Avviamento e sviluppo del Progetto Nuraghes - 4

Il nostro Progetto Nuraghes nasce con l'ambizione di offrire la possibilità di una vita dignitosa a tutti coloro che tra noi vivono in gravi ristrettezze economiche per l'impossibilità di trovare un lavoro e di avere quindi un reddito sicuro su cui contare. Senza cadere nella trappola della Narrazione neoliberista dei Padroni del Discorso che vorrebbero farci credere che non c'è vita senza le loro banconote, riusciremo ad assicurare l'alimentazione quotidiana e una casa d'abitazione sicura (non pignorabile) a tutti coloro che accetteranno una retribuzione in Buoni Comunali (Nuraghes) in cambio di lavori utili a beneficio della comunità in cui vivono. Avremo infatti accesso a tutti quei beni e servizi indispensabili, grazie al mezzo di scambio che possiamo produrre in quantità sufficiente (NON A PIACIMENTO), senza indebitarci con chicchessia, in completa autonomia, da responsabili padroni del nostro futuro.


Dopo il Mercato Comunale, la Casa di Assistenza per Anziani, l'asilo e il Resort turistico, altre strutture importanti per una buona offerta di beni e servizi sono: un Centro Ristoro; un Polo dell'auto usata in un grande salone esposizione con meccanici, carrozzieri, gommista ed elettrauto; un Mercatino dell'usato dove poter comprare e vendere con i Buoni Comunali abbigliamento, mobili, libri, telefonini, Tv, computer, elettrodomestici e ogni altro genere di oggetti utili; una fattoria/azienda agricola per l'allevamento mirato alla produzione di latte e formaggi, in sintonia con la normativa vigente.


Non essendoci alcun bisogno di chiarimenti sul funzionamento del Polo dell'auto e del Mercatino, spendiamo poche parole sul Centro Ristoro e sull'azienda agricola.


Il Centro Ristoro

Con i Nuraghes potremo avere il piacere di bere un caffè con gli amici, mangiare una pizza con i familiari o comprare una buona torta artigianale in un edificio spazioso, possibilmente adiacente al Mercato Comunale.

Nel Centro Ristoro non possono mancare un bar/caffetteria, una pizzeria, un forno per il pane, la pasticceria e una gastronomia, per offrire ai soci del nostro Circuito la possibilità di accedere con i Buoni Comunali ai beni e servizi abituali. Tutto ciò che può servire a completamento dell'offerta del Mercato, con un elevato livello di qualità, assicurato dall'abilità di artigiani che possono liberare talento e passione, non più condizionati dal contenimento dei prezzi di vendita al ribasso in euro per battere la concorrenza. Il meccanismo di funzionamento cooperativistico e di autoconsumo del Circuito permette puntare tranquillamente sulla qualità dei prodotti e non, come avviene con l'euro, sul risparmio e sul prezzo più basso con conseguente omologazione a discapito della qualità.


L'azienda agricola

Come per il Resort turistico, anche l'azienda agricola può essere inizialmente una attività sperimentale da intraprendere per esplorare le possibilità di sviluppo futuro che si intravedono. Infatti, essendo parte di quella agricoltura che, nella nostra bellissima Terra baciata da un clima favorevole deve essere la base dell'economia, si può decisamente puntare ad una eccellente produzione di latte, formaggi, salumi, olio e vino et cetera. Indirizzati principalmente ad un consumo locale per una fondamentale autosufficienza alimentare, danno anche la possibilità di ampliare la gamma di prodotti dell'enogastronomia sarda da presentare negli Agriturismi annessi ad ogni singola fattoria, come importante integrazione dell'offerta turistica.


Viviamo su un territorio meraviglioso, poco popolato, con coste e spiagge bellissime, un interno montagnoso, boscoso, in gran parte vergine e disabitato, con un patrimonio enogastronomico di altissimo livello e un patrimonio archeologico inestimabile, in attesa di essere entrambi intelligentemente valorizzati: cosa si può chiedere di più?


Una volta assimilato il concetto che, non il denaro dei banchieri, ma le abbondanti risorse di cui disponiamo sono la vera ricchezza, dobbiamo solo metterci all'opera e realizzare quel benessere diffuso potenzialmente raggiungibile, con l'utilizzo di un onesto mezzo di scambio tutto nostro: i Nuraghes.

11 visualizzazioni
  • Nuraghes Circuito Buoni Comunali
  • Nuraghes Circuito Buoni Comunali

© 2020 by Fundhàda Nuraghes

(sito in costruzione)

 

Privacy Policy